BIO

Anna Iorio in arte Sorgente

"Cantautrice dalla voce poliedrica, che quando canta si trasforma in entusiasmo vivente e fa pace con le proprie bufere interiori. Dal blues all’elettronica, da Bjork ai Pink Floyd, dal folk alla world, per fare della musica un luogo di sacralità e rinascita"

Sorgente è una musicista visionaria. Attraverso il pop, world, sacro, sprigiona una voce che diventa ponte eterno tra il visibile e l'invisibile e le sue canzoni e poesie, diventano catarsi delle infinite sfaccettature che viviamo quando decidiamo di essere Vivi.

All'età di 4 anni riceve la sua prima pianola e comincia a riprodurre a orecchio tutta la musica che la circonda. A 12 anni è la volta della prima chitarra, e dopo aver imparato solo 3 accordi comincia a scrivere le sue prime canzoni. Il mondo in cui lei naviga sembra cercare di continuo la sua attenzione per rivelare l'invisibile, e trasformarlo in poesia, scritta o cantata. Ci vorranno alcuni anni prima che la musica diventi centrale nella sua vita e nel 2010 finalmente pubblica il suo primo album "Il Movimento dell'Anima". L'intento è quello di restituire alla musica una spiritualità libera di dogmi e convenzioni. Il progetto nasce grazie alla collaborazione di preziosissimi artisti, come Marna Fumarola, Michela Munari (The Quartetto Euphoria) Johnny Sassoli e molti altri e viene presentato insieme ad uno spettacolo teatrale dove si rappresenta il viaggio di un'Anima rimasta prigioniera nelle liane del tempo che si affida ad una Sorgente che le indica di fare un viaggio su un pianeta chiamato "Terra". Su questa scia nasce anche il secondo album "Queens of Roses", prodotto da Firstline Production e messo in scena in teatro con Ivana Caffaratti e Sally Innocenti. Stavolta si racconta del percorso di una donna alla ricerca del suo posto nel mondo, che finalmente trova il suo reame e riceve dalla vita il giusto "incoronamento". Dal femminismo al femminile, per tornare a ridare senso a un'umanità unita ed integrata piuttosto che separata ed individualista. Il terzo album viene realizzato insieme a Tony Bowers, bassista dei Simply Red negli anni '80. La voce poliedrica di Anna e la creatività musicale del polistrumentista danno luce a "To the Sky" che è un vero viaggio tra la terra e il cielo, attraverso pop, world, folk, canto tribale e una sacralità radicata in ogni singola nota.

Sorgente è una cantAutrice pioniera di un modo di fare musica e poesia che torna ad essere a servizio di un'anima collettiva poetica, con la forte fiducia che grazie a questo il mondo potrà risorgere e dare vita ad un'umanità più gioiosa e libera. 

Nel 2019 prende un anno sabbatico durante il quale si mette in cammino verso Santiago di Compostella, e senza programmarlo si ritrova al termine del viaggio, un libro di poesie. Nasce così Km Zero - Diario di una pellegrina sul Cammino di Santiago

Porta la sua visione in Italia ed Europa, e canta per eventi che vedono la presenza di Don Luigi Ciotti, Pierluigi Ricci, Gianni Marmorini, Laura Gusella , Don Luigi Epicoco, Luca Mauceri, Antonietta Potente, Don Luigi Verdi, Fra Giorgio Bonati, Lidia Maggi, Dott. Franco Berrino, Italia che Cambia, Romano Prodi, Massimo Cirri, Folco Terzani, Fiorella Mannoia, Projecto Axè.

Nel 2020, si unisce all'artista Andrea Franchi, ed insieme danno vita al progetto Luj and the Stars, dedicato all'artista di Cambridge scomparso nel 2018 "Lui Di Martino" zio di Anna. Da lui Sorgente riceve un'eredità musicale con oltre 3000 canzoni.

Dal 28 marzo 2021 è iniziato il suo nuovo format sul canale Youtube "Voce che dà voce - La realtà è negli occhi di chi la guarda". Un'iniziativa che nasce online, e proseguirà anche offline in bici on the road. Si tratta di un progetto che vuole ridare voce e soprattutto posto alla musica in un momento così delicato della sua storia, incontrando e intervistando musicisti che come lei fanno della propria arte un servizio per restituire al mondo la sua anima poetica.

 

.