BIO

Sorgente nasce in un cerchio quando la sua anima senza saperlo riceve una delle prime indicazioni della sua missione di vita: quello di essere traghettatrice attraverso la voce di amore, preghiera e canto. Occorrono molti anni prima di comprendere il suo compito nel mondo, e molto cammino per levare le sue credenze, i suoi bisogni e le sue aspettative di mezzo.

Dopo aver intuito a soli 25 anni che la sua vita non poteva passare tra le lancette di un orologio senza cuore, decide di dedicarsi al viaggio per scoprire se stessa, seguendo sogni, talenti vocazioni. Un'inquietudine di fondo tra gioie e bufere interiori che solo attraverso il canto possono gridare senza fare male, l'accompagnano in un modo ora discreto ora invadente. La sua ricerca di un posto nel mondo si traforma via via in esplorazione. Il vero cammino non è stato raggiungere una meta, ma permettere al viaggio stesso di rivelare una mappa..quella dei tesori che la vita ci dona dal momento che veniamo al mondo. Ogni canzone che Sorgente canalizza, trasforma il viaggio stesso in una musica che tocca il cuore e porta risveglio.

Sorgente non è la somma delle sue esperienze, è l’esperienza stessa, che trasforma la realtà attraverso la cura del pensiero e della parola, che apprende a tornare responsabile della propria vita, che accende ogni giorno la propria vocazione.

Ma non può esistere da sola e fine a se stessa, sente la chiamata del servizio e si fa portatrice di messaggi di risveglio.

Tra le sue creazioni (cd) pubblicate “Il Movimento dell’Anima”, “Queens of Roses” e “To the sky”.

Nel 2019 intraprende il Cammino di Santiago, durante il quale si ritrova in un viaggio di nozze col divino. In questa occasione nascono i versi scirtti e pubblicati in “Km Zero - Diario di una Pellegrina. Pensieri e parole sul Cammino di Santiago”.

Nel 2021 vanno in onda su Youtube 12 puntate di "Voce che dà voce", un format per raccontare la realtà dagli occhi di chi la guarda.

Inoltre chiude casa, e si dedica all’esplorazione del Km Zero. Quel luogo dove si ritiene che sia la fine del mondo.

In questo luogo si prepara a divenire pellegrina, in cammino verso le anime pronte al risveglio, e con la sua voce ama prega e canta. Certa che dall'altra parte della sponda ci sia un mondo nuovo tutto da creare!

.